Il Comitato

Il Comitato C’era una volta “Al Bersagliere” è un gruppo di lavoro aperto, formatosi nel Luglio 2016 in occasione dell’Ottavo Censimento dei Luoghi del Cuore FAI, avente come scopo primario il recupero e la valorizzazione dell’antica locanda Al Bersagliere di Boretto, luogo magico e ricco di suggestioni, fortemente legato alla sensibilità collettiva.

“Un luogo esiste se nella comunità che lo abita esiste la memoria di esso.
Se questa memoria sbiadisce allora si dissolve anche il luogo.”

L’importanza del Bersagliere infatti,  risiede nel ruolo nevralgico che ha rivestito per quasi un secolo all’interno della comunità, imponendosi come bene culturale identitario, nonché punto di riferimento per intere generazioni.

La locanda inoltre, non è nota solo nel territorio comunale di Boretto, ma è riconosciuta da una ben più ampia platea di appassionati ed intellettuali, che in questo luogo hanno respirato atmosfere uniche e senza tempo.

A dimostrazione della sua importanza, vi sono sicuramente: il lavoro svolto dallo scrittore Gianni Celati e dal fotografo Luigi Ghirri, in occasione del progetto “Viaggio in Italia“; nonchè il risultato dell’Ottavo Censimento FAI, che ha visto l’edificio posizionarsi al 1° posto in provincia di Reggio Emilia e al 5° posto nella regione Emilia Romagna, con 2.869 voti.