tortellata al bersagliere boretto 2018 antipasti

in evidenza

Una Tortellata magica – Al Bersagliere di Boretto

“Sono certa che la signora Maria, ovunque sia, abbia riso di gusto nell’osservare ciò che i ragazzi del Comitato Al Bersagliere hanno creato.” – Alessia Savi

Come si torna indietro nel tempo?

Non servono marchingegni o velocità stratosferiche, ma solo una lunga tavolata sotto la rugiada di San Giovanni e magia è fatta.
Insieme a voi, abbiamo rivissuto un ricordo di 30 anni fa che, nonostante la chiusura nel 1989, è rimasto indelebile nella memoria e nel cuore di tutti noi. La Maria era veramente brava a creare atmosfere o momenti indimenticabili e, tutt’ora, lo dimostra l’affetto che continuate a provare per lei.

Come dicevamo Domenica sera, la locanda “Al Bersagliere” era ed è proprio questo: un luogo di chiacchiere e risate, nuove amicizie, racconti, ricordi, ma soprattutto cucina emiliana e lambrusco! E ripensando alla cena, direi che abbiamo rispettato tutto l’elenco. Cosa dite?

Tortellata Al Bersagliere Boretto 2018

Vedervi tutti lì, felici di stringere nuove amicizie o di essere “tornati a casa” a festeggiare con noi come l’anno scorso, un po’ brilli dal lambrusco, un po’ estasiati dalla magia delle candele e delle tende svolazzanti, è stato strepitoso.

E a questo punto non possiamo fare latro che “rubare” le parole di una cara amica, conosciuta sulla community di Instagram e poi incontrata al Bersagliere, Alessia Savi che ci ha scritto: “Sono certa che la signora Maria, ovunque sia, abbia riso di gusto nell’osservare ciò che i ragazzi del Comitato Al Bersagliere hanno creato.”
La gioia nell’aver realizzato qualcosa di così speciale è talmente grande che ancora facciamo fatica a scriverla nero su bianco e preferiamo usare le parole di chi ha visto e sentito le vibrazioni di quella serata magica, ma nel frattempo ci terremo davvero a ringraziarvi, perchè senza di voi, senza gli avventori, non ci sarebbe e non ci sarebbe mai stato nessun Bersagliere.

Qui sotto potrai trovare alcuni scatti realizzati dalla fotografa Irene Ferri durante la serata, ed un piccolo sondaggio per capire cosa e come migliorare in vista del prossimo anno: compila il modulo

Se ti abbiamo incuriosito e vuoi leggere altro sulla cucina della Maria Moretti e le sue famose tortellate non perderti l’intervista ad una sua ex collega: La stanza di Luigi Ghirri

Lascia un commento